Il massaggio orientale

Con massaggio orientale si intende l’insieme di tecniche e massaggi terapeutici che interessano i tessuti molli del corpo. Negli ultimi decenni, l’Occidente ha visto riscoprire tale pratica a causa dei tanti benefici ottenibili.


Il massaggio orientale

Per citare solo alcuni benefici che derivano dal massaggio orientale: riduzione dei dolori muscolari e articolari, miglioramento della circolazione sanguigna, diminuzione dello stress e della tensione, cura dell’ insonnia e dell’emicrania, alleviamento dei sintomi premestruali e generale equilibrio psico-fisico.

Nel massaggio orientale e a seconda del tipo di trattamento, possono essere usate diverse parti del corpo, come dita, ginocchia, piedi e gomiti.

 

Tra i metodi più diffusi e apprezzati possiamo elencare:

– Il massaggio Tui Na

Si tratta di un antichissimo massaggio basato sulla medicina cinese, particolarmente efficace come supporto all’intervento di osteopati, chiropratici e fisioterapisti.
Agisce su muscoli e articolazioni, e inoltre favorisce il funzionamento del sistema immunitario.
Il massaggiatore, durante la seduta, utilizza tecniche di manipolazione varie come: spinte, pressioni, trazioni e rotazioni.

– Lo Shiatsu

È un trattamento di digitopressione che affonda le sue origini in Giappone. Il giovamento è diretto sia al benessere del corpo che della mente.
Toglie la sensazione di affaticamento regalando al massaggiato maggiore energia vitale.

– Il massaggio Thailandese

Meglio conosciuto col nome di massaggio Thai, è tramandato di secolo in secolo da più di 2500 anni, dai monaci buddisti della Thailandia. Mette insieme la tecnica della digitopressione con lo stretching assistito dello Yoga indiano. È perfetto per la riabilitazione delle ossa rigide e doloranti ed aiuta nel rilassamento.

– Il Tantra

Combina l’energia sessuale con le tradizionali tecniche di massaggio orientale, per riattivare la funzionalità dei centri chakra, disposti lungo la colonna vertebrale.
Rappresenta una vera e propria esperienza sensoriale che porta al giusto rapporto fra corpo e spirito.

– L’ayurvedico

Nel massaggio ayurvedico – letteralmente “scienza della lunga vita” – l’operatore impiega mani, piedi , braccia, gomiti e sfere oliate, per stili di manipolazione più o meno dolci.
È un metodo estremamente valido per la stimolazione del sistema immunitario e circolatorio.
Purifica l’organismo e migliora l’aspetto estetico di pelle e capelli.

Come promuovere un massaggio?

La promozione di un massaggio passa attraverso una serie di fasi essenziali tra cui, scegliere una target di riferimento (il cliente ideale), analizzare la concorrenza, analisi delle propria storia professionale e personale, la realizzazione di un sito web, offerta e acquisizione del cliente, sistema di relazione.

Come creare un sito web efficace per il tuo centro massaggi

In sostanza, ci stiamo chiedendo: come realizzare un sito web capace di raggiungere tutti gli obiettivi di comunicazione e di business prefissati. Ma soprattutto: come progettare e realizzare un sito web per il tuo centro benessere che converte e che, di conseguenza, ti fa trovare nuovi clienti? Si tratta di interrogativi davvero fondamentali, a cui occorre dare risposte precise, chiare ed efficaci.

I clienti sono interessati ai benefici che riceveranno dal massaggio.
Le caratteristiche tecniche servono a chi vende corsi per massaggiatori, ma al cliente finale interessano i vantaggi di quel massaggio (rispetto ad altri).

Dedica del tempo a scrivere la tua offerta, ragionando in base alla testa dei tuoi clienti e scrivendo il prezzo più adeguato.

Inoltre creare un sito web è un’operazione complessa, le cui fasi non possono essere improvvisate. Affidarsi a dei professionisti per la Realizzazione Siti Web Roma e Lazio è fondamentale per non lasciare le cose al caso.
All’inizio dovrai pensare di investire dei soldi per pubblicizzare le tue offerte. Puoi sfruttare come piattaforme Google Ads e Facebook Ads. Grazie alla pubblicità la tua offerta (o la tua offerta speciale) sarà vista da migliaia di persone (della tua zona) interessati al massaggio (o esperienze simili).

Pensa anche ad un logo adeguato

Il logo è per un sito web ciò che il marchio è per un brand. È cioè il suo segno distintivo, il suo elemento riconoscitivo, l’immagine a cui lo si associa quando lo si pensa. Ecco perché creare un sito web dovrebbe implicare anche la realizzazione di un logo.

Molti siti web sono progetti online che appartengono a brand o ad aziende. In questi casi la scelta è semplice, anzi, obbligata: il logo del sito coinciderà con il tuo centro massaggi.  Il webmaster potrà creare un logo personale, adatto alle tue esigenze.

Se stai quindi cercando un modo per promuovere i tuoi massaggi, non trascurare questi aspetti!